info@giammarcopuntelli.com

Yas Island, l’isola della velocità

Giammarco Puntelli

Yas Island, l’isola della velocità

di Paolo Calcari

A pochi chilometri dal centro di Abu Dhabi esiste un’isola che sarebbe stata la meta turistica preferita dei futuristi. Un luogo dove progresso, velocità, ricchezza, divertimento e italianità vivono in stretta simbiosi. Il suo nome è Yas Island. Parlando di innovazione e sensibilità verso un futuro più pulito, Yas Island ospita dal 2009 uno dei “laboratori” dell’automotive più avanzati della terra, la Formula 1. Una competizione che da sempre crea ricadute sul mercato dell’automobile, basti pensare al lavoro fatto sull’ibridazione dei motori che oggi rappresentano il presente sistema di alimentazione tra i più puliti. Nei prossimi anni infatti la f1 si concentrerà su combustibili sempre più ecosostenibili. Sopra il circuito di Yas Marina un futuristico hotel a 5 stelle, lo Yas Viceroy, offre un soggiorno con tutti gli agi nel cuore dell’isola della velocità, che ha molto da offrire in termini di divertimento ed intrattenimento. Basti pensare che a pochi metri all’esterno dell’autodromo si trova un’importante presenza italiana: il Ferrari World. Il cavallino, che è uno dei marchi più famosi al mondo, ha aperto nel 2010 il parco a tema indoor più grande del mondo. Un luogo dove si può provare l’esperienza Ferrari grazie a rollercoaster veloci, simulatori di guida ma anche ad attrazioni adatte per i più piccoli. All’interno c’è uno spazio adibito ad esposizioni temporanee delle auto più rare e importanti dell’universo Ferrari che rappresentano il meglio della tecnologia e il design Italiano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *