info@giammarcopuntelli.com

DURO LAVORO, PASSIONE E VISIONE SONO GLI INGREDIENTI DI UNA RICETTA VINCENTE

Giammarco Puntelli

DURO LAVORO, PASSIONE E VISIONE SONO GLI INGREDIENTI DI UNA RICETTA VINCENTE

Lavorando come business coach con imprenditori e sportivi ho compreso da tempo quanto ci siano degli ingredienti determinanti nella ricetta del successo.La formula che paga sempre nel business come nella vita è composta da molte variabili e da tre capisaldi.Non conosco un professionista che abbia raggiunto il successo senza aver lavorato dieci ore al giorno almeno per un periodo così lungo da confermare una sua posizione di immagine e di mercato.Il secondo elemento è la passione: se passiamo la maggior parte della nostra vita lavorando dobbiamo scegliere un’attività che possa scatenare tutto il nostro amore ed entusiasmo perché questo sarà trasferito al pubblico.E poi serve la visione: una delle abilità più importanti è pensare al proprio progetto in uno sviluppo futuro, pensare a domani significa non innovare e soprattutto non nutrire la parte più importante del nostro messaggio.Tutto questo è fondamentale per gli artisti e noi abbiamo visto quanto nell’ultimo anno questa formula abbia confermato il teorema.Maestri importanti ed emergenti che hanno fatto “quello che si doveva fare” lavorando duramente, con passione e visione, innovando e pensando ai prossimi anni, stanno raccogliendo un successo inaspettato.Voglio portare anche il caso di chi vi scrive e di chi scrive di arte e dirige eventi.Da marzo 2020 ho curato solo due mostre ed è uscito un solo libro. Eppure negli ultimi quattordici mesi ho lavorato con un’intensità superiore agli ultimi dieci anni.Ho innovato ogni aspetto della mia attività di arte e di coaching, preparato due progetti fra cui uno sperimentale e pilota, seguito tutti gli sviluppi che riguarda la manifestazione internazionale più importante al mondo come commissario di un evento, scritto cinque libri che usciranno nei prossimi mesi oltre a numerose consulenze ad aziende, professionisti e artisti come mai negli ultimi cinque anni. Nelle ultime due settimane, senza che io ne facessi in qualche modo richiesta, ho ricevuto i seguenti riconoscimenti al mio duro lavoro, alla mia passione e alla mia visione: nomina per un ruolo di prestigio all’interno della Fondazione Sassu di Lugano, nomina a curatore scientifico del volume “La Storia dei Cento Pittori Via Margutta – primo volume storico documentale dal 1953 ad oggi”, nomina a membro della giuria del Concorso Internazionale di Scultura “Il Corsaro Nero tra realtà e fantasia”, nomina a membro della giuria del Premio Fotografico Nazionale Giovanni Gargiolli. Il duro lavoro, la passione e la visione sono indispensabili per la formula di un successo e per arrivare alla gente. Invito tutti gli artisti a calibrare la propria rotta per arrivare al proprio pubblico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *