info@giammarcopuntelli.com

FELICE SCIRE’ E LA SUA ARTE: LA SICILIA NEL MONDO CON I SUOI COLORI E LA SUA GIOIA NEL RISPETTO DELLA TRADIZIONE

Giammarco Puntelli

FELICE SCIRE’ E LA SUA ARTE: LA SICILIA NEL MONDO CON I SUOI COLORI E LA SUA GIOIA NEL RISPETTO DELLA TRADIZIONE

Felice Scirè è considerato l’ultimo pittore di carretti siciliani: 87 anni, vive a  Castelvetrano, nel Trapanese. Nel suo studio laboratorio viviamo un’atmosfera di altri tempi nella quale le scene epiche vengono rappresentate con i colori tipici della circostanza artistica alla quale il nostro Scirè ha abituato i suoi collezionisti e il suo pubblico.Ecco alternarsi la Cavalleria Rusticana e l’Orlando Furioso, per una Sicilia che narra storie internazionali. Allievo della famiglia Ducato di Bagheria, protagonista per la decorazione dei carri siciliani e di un documentario di Giuseppe Tornatore, a 5 anni ho iniziato a seguire con il padre Tommaso a frequentare Michele e Domenico Ducato.Nella sua vita la presenza di Renato Guttuso al quale ha tenuto la tavola durante la realizzazione di tanti capolavori.La sua vita è un romanzo: con l’arte nel cuore e qualche spicciolo in tasca negli anni ’ 50  va in Svizzera dove trascorre 15 anni della sua vita e successivamente passa all’Australia. È diventata celebre la sua Cadillac dipinta come un carretto. In età di pensione il ritorno in Sicilia a Castelvetrano dove il papà aveva la bottega. Una vita dedicata all’arte che sa diventare artigianato e mantenere la nobiltà dell’arte vera, quella siciliana ormai custodita da rari pittori.Felice Scirè è una delle testimonianze vere di quanto la passione per l’arte possa riempire la vita. Un racconto straordinario di un’arte italiana portata all’estero con gioia indipendentemente dai pochi spiccioli in tasca.I colori della sua Sicilia risplenderanno sempre come la luce che alberga nelle sue mani durante la realizzazione delle pitture che ancora costituiscono l’impegno principale delle sue giornate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *